cancelli aperti autunno 2015 oltre la siepe la residenza sull appia del duca di warwick 00399662 001

Ancora una stagione all'insegna della scoperta dei tesori meno accessibili del Parco. Si parte il 24 e 25 settembre con le Giornate Europee del Patrimonio con i primi due appuntamenti gratuiti e si prosegue in crescendo per tutto il mese di ottobre. Sabato 24 vi porteremo a scoprire i luoghi segreti della Caffarella con i casali e le cisterne restaurati di recente; domenica 25 le ville romane di età imperiale della Basilica di San Sebastiano. Il 2 ottobre visita al Castrum Caetani nella proprietà Greco, l'8 ottobre la residenza sull’Appia del Duca di Warwick, il 16 la Catacomba di Pretestato e il suo Museo, il 23 la Catacomba ebraica di Vigna Randanini, il 28 il Forte Appia Antica.

Tutte le visite sono a prenotazione obbligatoria sul sito parcoappiaantica.eventbrite.it.
Il costo delle visite è di 8 euro (il pagamento avviene contestualmente alla prenotazione).

Prenotazioni e acquisti dei biglietti (nel caso delle quattro visite a pagamento) saranno possibili da lunedì 5 settembre alle ore 12,00. Come sempre sarà possibile acquistare un massimo di 4 biglietti per le visite a pagamento e prenotare al massimo 2 posti per le visite gratuite.
I biglietti non sono rimborsabili, sarà invece possibile cedere il proprio tagliando di accesso comunicando preventivamente la variazione dei nominativi via mail scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le visite di Cancelli Aperti sono state rese possibili grazie alla preziosa collaborazione e disponibilità di: Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale, Catacombe di S. Sebastiano, Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, Re.S.I.A. Aeronautica Militare, proprietà Del Gallo, Greco, Sanna.

Torre del fiscale

Parco accogliente anche ad agosto: il Centro Servizi sarà aperto tutto il mese. Tutte visitabili le aree monumentali con orari e giorni di apertura confermati.
Per chi prende il 118 consigliamo di controllare sul sito dell'Atac le deviazioni attive fino a fine mese causa lavori in via Druso e chiusura dei Fori Imperiali. 
A fine mese, domenica 28 riaprirà il punto nolo bici ad Acquedotti e sabato 3 settembre riaprono anche la Casa del Parco e il Casale Ristoro di Tor Fiscale. Lunedì 29 agosto i Centri estivi in Caffarella e alla Cartiera Latina.
Tra domenica 11 e domenica 18 settembre riapertura di tutti gli altri Punti Informativi e al via le prime attività del Programma d'autunno #seguilavolpe che entrerà nel vivo dal 24 settembre.
Vi aspettiamo!    

girasoli

La Casa del Parco a luglio sarà aperta sempre da venerdì al lunedì compreso dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00; chiusura estiva nel mese di agosto.
Il nolo bici Acquedotti gestito da Gazebike per tutti i week-end di luglio, allunga l'orario fino alle 20.00.
Il Centro Servizi Appia Antica, aperto sempre a luglio e agosto, lancia super promo ITA / ING per chi vuole prenotare e pre-pagare la bici: nolo intera giornata € 10,00. A luglio ancora tanti appuntamenti da non perdere come la visita in bici al tramonto lungo l'Appia; la rassegna il Ballo che ti voglio a Tor Fiscale e sempre a Tor Fiscale l'estate romana dei bambini.

Guarda tutti gli appuntamenti di luglio

 

 

 fructus 2015

Giovedì 23 giugno alle 18 il Crea, Centro ricerca per la frutticoltura di via di Fioranello e il Parco Regionale dell'Appia Antica propongono un insolito "aperitivo scientifico" alla scoperta della biodiversità della frutta e dei migliori abbinamenti per esaltarne il sapore.
Un percorso sensoriale e scientifico in compagnia di esperti, ricercatori e sommelier che vi guideranno alla riscoperta di antiche e nuove emozioni, coinvolgendo tutti i sensi, dall’olfatto al gusto e, non ultima, la vista dei frutteti e dei piccoli animali che vi abitano. Un’occasione per conoscere i frutti di stagione coltivati nel Centro di frutticoltura, la loro origine, le loro caratteristiche organolettiche e il loro gusto in abbinamento con i vini dell’Unità di ricerca enologica di Velletri e i formaggi del Parco. Riscoprire l’importanza e il piacere dei prodotti tipici della cultura italiana il cui valore era già noto agli antichi romani che oltre al più famoso Bacco, dio del vino e della vendemmia, veneravano anche Pomona, dea dei frutti, dell’olivo e della vite, a cui era dedicato un bosco sacro sulla via Ostiense.

Posti limitati prenota subito

Guarda la locandina 

Condividi

Torna su