Foto copertina

 

#seguilavolpe: gli appuntamenti di sabato 6 e domenica 7 maggio

Sabato 6 maggio si parte a tutto trek con il Grand Tour dell'Appia da Tormarancia agli Acquedotti o il trek da Frattocchie a Cecilia Metella sulle orme di Padre Secchi e i suoi studi sulla misurazione della terra. 
I Cancelli Aperti vi portano invece alla scoperte di Vigneti del Principe nella tenuta di Fioranello. Ad Acquedotti passeggiata alla scoperta dei colori della Primavera e gran finale la sera con visita con aperitivo alla Cartiera e al Sepolcro di Priscilla
Domenica 7 nuovo appuntamento con gli amanti del trek dal Circo Massimo alla Caffarella; per gli amanti della natura Safari fotografico a Tormarancia o Risveglio dei sensi in Caffarella; per gli amnati dell'archeologia e della storia visita guidata ad uno dei gioielli del parco, Le tombe Latine o alla Cartiera Latina; per gli amanti delle due ruote Pedalata nella Storia o Bici + Yoga agli Acquedotti
Per i bambini sabato 6 Scienziati in erba alla Caffarella domenica 7 Birdwtching agli Acquedotti; Archeologia Sperimentale a Dì Natura e laboratorio di Rilegature all'Hortus Urbis

Cartiera Latina: convegni e mostre

Dal 5 al 7 maggio in Sala Conferenze e in Sala Appia il VII Convegno della Federazione Speleologica del Lazio, dal titolo: “Spelunca Docet: La grotta Racconta, Comunica, Insegna. Viaggio nel Mondo sotterraneo, la grotta come laboratorio didattico”. Tema dell’evento sarà la grotta, analizzata attraverso le esplorazioni, gli studi, le esperienze, le memorie e i saperi degli speleologi. In particolare si approfondiranno tutti quegli aspetti interdisciplinari che con l’ambiente ipogeo sono strettamente correlati. Dalla geologia, alla biologia, alle numerose discipline ad esse legate, fino alle attività per la ricerca e la documentazione, quali strumenti per la tutela del patrimonio carsico. Durante il convegno si cercherà di sviluppare e diffondere una maggiore coscienza tra i più giovani, coinvolgendo le scuole in un progetto didattico che le vedrà impegnate su tematiche attinenti la speleologia nell’arco di un intero ciclo scolastico.
Il 6 e il 7 in Sala Nagasawa la Mostra Fotografica “My Time” promossa da Inforidea Idee In movimento che il 7 prevede anche incontri e dibattiti. Guarda il programma completo

 

cartiera latina

L'1 maggio in previsione del grande afflusso che già nelle scorse festività (Pasquetta e Festa della Liberazioen) ha portato decine di migliaia di persone a passare la giornta nel Parco, per motivi organizzativi e logistici tutto il personale dell'Ente sarà in servizio in Caffarella e agli Acquedotti.
L'area verde di Cartiera Latina resterà quindi chiusa. Sarà possibile accedere ai servizi e alla mostra permanente solo ed esclusivamente dal civico 42 di via Appia Antica.

Aperte quasi tutte le altre strutture del circuito accoglienza: Centro Servizi, Casale ex Mulino, Casa del Parco, Casale Ristoro a Tor Fiscale e Punto Info Acquedotti. 

Domenica 30 regolarmente aperti tutti i Punti Info, Hortus Urbis e Dì Natura con tante le iniziative in programma: per chi è mattiniero o soffre di insonnia appuntamento all'alba con la Musica del silenzio; poi potrete scegliere tra una passeggiata in Caffarella alla scoperta dei miti della Valle o alla scoperta della natura della tenuta di Tormarancia o ancora la breve ma incredibile passeggiata nel cuore dell'Appia Monumentale tra il Circo di Massenzio e Capo di Bove.
Per i più piccoli laboratori in Cartiera all'Hortus Urbis Il seme che verrà e a Dì Natura con le Migrazioni degli uccelli.
Lunedì 1 maggio la Humus Onlus organizza la tradizionale Caccia al tesoro del Dio RedicoloQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

immagine rifiuti

Pasqua, Pasquetta, 25 aprile e 1° maggio Poche regole per un pic-nic senza danni collaterali

Arriva la Pasqua parte la stagione dei pic-nic e dei barbecue e purtroppo il decoro minimo e la tutela dei beni del nostro meraviglioso Parco diventano a rischio.

Eppure basterebbe che tutti rispettassimo e facessimo rispettare poche ma utili regole di comportamento a cominciare dalla gestione dei barbecue.

Eccole:
1) i barbecue devono essere rialzati da terra;
2) devono stare ad almeno 10 metri dai monumenti una distanza minima che consente di non far arrivare i fumi sulle strutture;
3) la stessa distanza di sicurezza va usata anche con gli alberi, l'ombra è piacevole ma non per cucinare;
4) monumenti e alberi non devono essere usati come tavoli o come supporti in generale;
5) tutto deve essere lasciato pulito ed in ordine (anche meglio di come lo si è trovato così avrete dato anche un contributo alla manutenzione e al decoro del Parco);
6) i rifiuti vanno gettati dentro dentro i cassonetti e non accanto ai cassonetti, magari basta solo qualche metro in più e si trova lo spazio;
7) nella valle della Caffarella i barbecue si possono accendere solo ed esclusivamente nell'area segnalata ed indicata nella mappe che si trovano a tutti gli ingressi.

Buon pic-nic a tutti, ma #seguilavolpe e il suo consiglio: PIC-NIC: SI', RIFIUTI NO

 

mappa generale

Qualcosa finalmente si muove ed entro l'anno si dovrebbero cominciare a vedere i primi risultati concreti: è questa in estrema sintesi la fotografia dello stato di attuazione del progetto di sistemazione e definitiva apertura al pubblico della Tenuta di Tormarancia emersa in occasione dell'assemblea pubblica di martedì 20 marzo, promossa dal gruppo consiliare del PD dell' VIII Municipio. Ma vediamo qual'è la situazione nel dettaglio del progetto che è stato diviso in AFA (Ambito Funzionale di Attuazione).

AFA 1 (Area di accesso Nord – Piazza Lante) Sono previsti arredi (giochi per bambini, panchine, cestini ecc.) sistemazione del perimetro e dei fondi, piantumazioni. Concluso nel 2016 l'iter per l'adeguamento del progetto per pemettere il contemporaneo svolgimento dei lavori ACEA, si è in attesa del permesso a costruire che dovrebbe arrivare a maggio. Subito dopo sarà aperto il cantiere.
AFA 2 (Area di accesso Sud – Viale Londra) Sono previsti arredi (giochi per bambini, panchine, cestini ecc.) sistemazione del perimetro e dei fondi, piantumazioni. Il progetto iniziale è stato rimodulato dopo il rinvenimento di un'area archeologica che è stata portata alla luce. Il permesso a costruire è arrivato a ottobre 2016 i lavori termineranno a metà aprile.
AFA 3 (area di accesso Ovest – Via Carpaccio/via di Grottaperfetta) Dopo il dissequestro dell'area (luglio 2016) è ripartito l'iter per l'approvazione della variante in diminuzione (è stato eliminata un'area a parcheggio) è in corso di approvazione la variante e poi bisognerà attendere il nuovo permesso a costruire.
AFA 4 (recupero naturalistica area umida e cave, sentieristica) Non ci sono problemi particolari partirà una volta chiusi o avviati i cantieri degli accessi.
AFA 5 (risanamento conservativo dei casali che si trovano all'interno) e AFA 6 (risanamento conservativo dei casali che si trovano nei pressi di via Londra)
La Conferenza dei Servizi aperta nel 2011 deve ancora essere chiusa. Risultano ancora del tutto insolute le questioni in parte tecniche (la eventuale deroga regionale, la coerenza tra norme PTP e PRG per le opere di ristrutturazione interna) e, in parte, di scelta politico-amministrativa per quanto concerne la funzionalità dei casali di viale Londra e, più in generale, gli aspetti funzionali legati alla gestione dei manufatti edilizi.

In attesa del Parco che verrà anche questa Primavera potete visitare con #seguilavolpe la Tenuta di Tormarancia e scoprire i suoi tesori naturalistici e storico-archeoligi: guarda il calendario

Condividi

Torna su