25aprile acquedotti

A seguito dell’incontro operativo che si è tenuto ieri presso l’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale, alla presenza del Parco Regionale, del Municipio VII, del VII Gruppo di Pulizia Municipale, AMA, squadra decoro PICS e Servizio Giardini, è stata avviata un’operazione di coordinamento tra tutte le forze in campo. Uno sforzo ulteriore che si va ad aggiungere al piano di accoglienza e prevenzione già sperimentato a Pasquetta che ha avuto buoni risultati in Caffarella e a Tor Fiscale, ma non agli Acquedotti.


Per il 25 aprile e l' 1 maggio saranno in campo anche la Polizia Municipale che si coordinerà con i Guardiaparco e i PICS, il nucleo speciale per il decoro. Nei giorni successivi AMA e Servizio Giardini rafforzeranno la loro presenza per il ripristino dello stato dei luoghi.

L’ AMA provvederà al potenziamento dei cassonetti che si trovano agli accessi più frequentati della Valle della Caffarella, degli Acquedotti e di Tor Fiscale.
Inoltre saranno di nuovo in campo i Volontari per la bellezza, semplici cittadini che in queste settimane hanno risposto all’appello del Parco, i ragazzi del Servizio Civile in forza al Parco, gli operatori delle Associazioni del circuito d’accoglienza e il personale dell’Ente Parco.

Saranno tutti impegnati, sin dalle prime ore del mattino, a distribuire buste per la raccolta differenziata dei rifiuti e volantini con la mappa dei cassonetti più vicini alle uscite (le mappe sono scaricabile anche dal sito) e le regole del buon pic-nic
Di che si tratta? Nulla di speciale solo indicazioni di buon senso anche per ricordare che il Parco dell’Appia Antica non un semplice giardinetto pubblico ma un bene ambientale, storico, archeologico e paesaggistico di straordinario valore.

1 I barbecue devono essere rialzati da terra, almeno 40 cm;
2 Distanza minima dai monumenti 15 m, per non rovinare le strutture con i fumi;
3 Distanza minima dalle alberature 15 m, l'ombra è bella ma non per cucinare;
4 Monumenti e alberi non devono essere usati come tavoli;
5 Lasciare tutto pulito (così facendo contribuirete alla manutenzione del Parco)
6 I rifiuti vanno portati fuori dal Parco e inseriti dentro ai cassonetti segnati nella mappa.Può sembrare tutto banale e scontato ma in una metropoli come Roma le aree verdi nelle giornate di festa vengono prese d’assalto e nella maggior parte dei casi diventa difficile mantenere il decoro a livelli accettabili.

Buste dei rifiuti e volantini potranno essere ritirati direttamente anche presso il Centro Servizi di via Appia Antica 58/60, la Casa del Parco, il Punto Info Acquedotti, il Punto Info Egeria e il Casale di Tor Fiscale.

Condividi

Torna su