Split Payment dal 1 luglio 2017

Roma, 27 Giugno 2017) – Si informano tutti i fornitori dell'Ente Parco che le fatture con decorrenza dall1' luglio 2017 dovranno essere emesse riportando l'applicazione della scissione dell'IVA (SPLIT PAYMENT art. 17-ter del Dpr. n. 633/72) anche in èpresenza di ritenute d'acconto.volpe normativa ambientale

Di seguito la specifica della normativa riferita all'applicazione dello split payment:

l'art. 1 del DI. 24 aprile 2017, n. 50, pubblicato sulla G.U. n. 95 del 24 aprile 2017 (S.O. n. 20), ha esteso, a decorrere dal 10 luglio 2017, il meccanismo di scissione dei pagamenti (c.d. split payment), di cui all'ad. 17-ter del Dpr. n. 633/72 (introdotto dal comma 629 e successivi della Legge n.190/14), alle forniture, oltre che alle Pubbliche amministrazioni, anche alle Società controllate dalle Pubbliche amministrazioni ai sensi dell'ad. 2359 del Codice civile.

Nello specifico, per effetto della suddetta "manovra correttiva", si allarga la platea delle P.A. con obbligo di applicazione del meccanismo di scissione dei pagamenti Iva, che a partire dal 1 luglio prossimo, quindi, ricomprenderà:

- tutte le Pubbliche Amministrazioni di cui all'ad. 1, comma 2, della Legge n. 196/09 (in pratica le P.A. iscritte all'elenco lstat pubblicato annualmente in G.U. e per le quali è obbligatorio già l'invio delle fatture in formato elettronico: tra i nuovi soggetti vengono quindi ricompresi anche gli enti dipendenti delle regioni, ad esempio gli enti parco regionali, gli enti regionali per il diritto allo studio universitario, ecc...);

SI COGLIE L'OCCASIONE PER RICORDARE IL CODICE UNIVOCO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA DELLO SCRIVENTE ENTE PARCO: UFJG5O

si precisa che l'ultimo carattere del codice Univoco è la lettera "o" maiuscola e non il numero "zero";

CODICE IPA: praa_rm;

cod. fiscale del servizio di fatturazione elettronica : 96289850586

Il Servizio amministrativo dell'Ente è a disposizione per qualsiasi informazione o chiarimento tel. 06 5126314 int. 105-109.

Condividi

Torna su