Il Parco Regionale dell'Appia Antica è stato scelto come area pilota nell'ambito del ProgettoBlueHealth. Ci piace festeggiare così la Giornata Mondiale dell'Acqua. 
Da questa settimana e fino alla fine 31 ottobre i ricercatori del Progetto BlueHealth saranno nel Parco per presentare il progetto e chiedere anche la tua collaborazione. Le aree di ricerca individuate per questa prima fase sono la Caffarella e gli Acquedotti. Ognuno di noi potrà dare il suo contributo. 

Il Progetto BlueHealth (Horizon 2020) riunisce un team multidisciplinare di esperti, composto da 9 partner appartenenti ai paesi dell'Unione Europea, di cui fa parte l’ Istituto Superiore di Sanità. Il progetto della durata di 4 anni e mezzo, intende promuovere  a livello internazionale la salute umana e la prevenzione delle malattie  attraverso lo studio del rapporto tra “Infrastrutture Blu” presenti nella UE, e la salute e il benessere dei suoi cittadini.​ L’Infrastruttura Blu si riferisce agli ambienti acquatici naturali e artificiali che forniscono una serie di servizi multi-settoriali  di cui il cittadino usufruisce o di cui potrebbe usufruire.

E' la prima volta che si valutano i potenziali impatti delle Infrastrutture Blu sulla salute e la prevenzione delle malattie, né sono state ancora sviluppate linee guida che aiutino ad approfondire come promuovere la salute ed il benessere umano utilizzando l’Infrastruttura stessa come mezzo.

Lo scopo principale di BlueHealth è quello di approfondire questi legami evidenziando vantaggi e svantaggi della presenza delle  Infrastrutture Blu per la salute e per l’ambiente.

La maggior parte degli europei vive in città caratterizzate dalla vicinanza dell’ acqua, come fiumi o canali, laghi e mare. BlueHealth si concentrerà sulle infrastrutture urbane blu che caratterizzano queste aree cercando di estrapolare le opportunità di benessere legate a benefici (ad esempio raffreddamento urbano, attività ricreative), ma anche di fattori di stress o critici che possono subentrare nella fruizione dell’Infrastruttura stessa (inondazioni, inquinamento).

BlueHealth valuterà gli aspetti critici relativi agli impatti sulla salute della popolazione e il benessere prodotto dagli interventi e dalle corrette  iniziative politiche legate alla presenza ed alla nascite delle Infrastrutture Blu attraverso anche  l’individuazione dei fattori di successo e di rischio anche a livello territoriale che permettono la presenza delle Infrastrutture stesse.

 Il Parco Regionale dell’ Appia Antica è inserito all’ interno di questo progetto, come area di studio  per effettuare una indagine sugli effetti che le infrastrutture blu creano sul benessere dei cittadini.

Verranno coinvolti i portatori di interesse che si occupano della gestione delle attività inerenti le aree blu nell'area degli Acquedotti e della valle della Caffarella in particolare per quanto riguarda l'area umida. Verrà effettuata un indagine tra i frequentatori del Parco attraverso la somministrazione di un Questionario che disponibile anche on-line

 

 

Area umida Caffarella Luca Battaglia

Condividi

Torna su